Archivio | prologue RSS feed for this section

C’era una volta una ragazza di Helstone…

26 Mar

Immagine

In un gelido pomeriggio d’inverno, io e alcuni amici cercammo riparo dalla neve in una piccola caffetteria nel centro di Firenze. Parlavamo del più e del meno, quando ad un tratto una delle mie compagne, tirò fuori dalla borsa un libro. Si trattava del capolavoro di Elizabeth Gaskell, ” Nord & Sud”.

” Sapete una cosa? Ieri mentre lo stavo leggendo, ho avuto una strana sensazione. La protagonista, Margaret, mi ricorda tantissimo la nostra Clarissa.”

Un altro mio compagno del corso di letteratura annuì:

” Sono entrambe completamente prive di tatto nello scaricare i ragazzi”

” Senza contare che Clarissa odia vivere in città…soprattutto in un luogo tipicamente industriale”

” Beh” ribattei io ” Non ho mai conosciuto qualcuno che preferisse i sobborghi industriali alle città verdi”

” Potresti rimanere alquanto delusa. Ci sono persone che ucciderebbero per vivere in posti come Torino e Milano…e poi la tua famiglia è nel tessile, no? E’ proprio destino!”

Quella sera ripresi in mano il romanzo. Non saltai parti, cercando di mantenermi distaccata dalle entrate in scena di Mr. Thornton, e attenendomi a lettrice oggettiva.
NORD & SUD era da sempre uno dei miei romanzi preferiti; non aveva niente della sdolcinatezza della Austen o della cupezza delle Brònte.
Era sincero, vero e gratificante.
Lo avevo scoperto dopo aver visto lo sceneggiato della BBC, e da allora ero diventata una Gaskell’s addicted…oltre ad un fiero soldato della Armitage Army.
Ma nonostante il profondo fascino di John Thornton, mi scopriì sempre più interessata al personaggio di Margaret. Lo sceneggiato non era riuscito a coglierne tutti i tratti, e anche il romanzo non faceva che offrirmi spunti di riflessione in proposito.

Provai a confrontare le mie idee con qualcuno che aveva letto il romanzo a sua volta, ma le conversazioni che ne derivavano erano sempre alquanto superficiali e monotone. C’era chi era interessato alla questione sociale, chi alla storia d’amore, chi lo trovava noioso rispetto ad ORGOGLIO & PREGIUDIZIO.

E così mi sono fatta coraggio e ho aperto questo blog.

Annunci